Spedizione Gratuita per ordini superiori a €97

Sviluppo Sostenibile

Siamo nel pieno della settimana europea per lo sviluppo sostenibile, in verità non si tratta di una settimana in senso stretto, bensì di uno spazio temporale un po’ allargato in cui tutte le nazioni della comunità europea si adopereranno per organizzare eventi atti al coinvolgimento ed alla sensibilizzazione della società civile verso il tema scottante dello sviluppo sostenibile.

In Italia andrà in scena la quinta edizione del Festival dello Sviluppo Sostenibile, promosso dall’ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile), che si svolgerà in tutta Italia e in rete dal 28 settembre al 14 ottobre 2021.

Devo ammettere che, pur essendo molto sensibile a questi argomenti e seguendo tutto quello che ha portato all’agenda 2030, queste iniziative sono per me del tutto nuove.

Sono felicissima di averle incontrate e mi sono ripromessa di partecipare attivamente alla realizzazione di iniziative che possano entrare a far parte del prossimo festival. Intanto la mia coscienza di cittadina  si è addolcita al pensiero che io, anzi noi di Bioebimbo, in realtà la nostra parte la facciamo nel tentativo di divulgare e promuovere la cultura della sostenibilità nella nostra città.

Con questo articolo mi preme condividere alcune informazioni che ritengo basilari auspicando che possano essere spunto di riflessione. Partirei dalla definizione di sostenibilità:

Da definizione sostenibile è ciò che è Suscettibile di essere mantenuto o continuato. Lo sviluppo sostenibile, l’hanno definito e declinato in tanti modi. Ma quello che mi sembra più appropriato potrebbe essere questo: lo sviluppo che soddisfa i bisogni del presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri bisogni.

Il tema centrale per il nostro presente e futuro è infatti come riuscire a vivere su questo nostro pianeta con un numero di esseri umani che ha già superato i 6 miliardi senza distruggere i sistemi naturali da cui traiamo le risorse per vivere, in maniera dignitosa ed equa per tutti, senza oltrepassare la loro capacità di supportare gli scarti ed i rifiuti dovuti alle nostre attività produttive. Soprattutto senza ostacolare la piena vivibilità ai nostri figli.

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità, sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. Essa ingloba 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile – Sustainable Development Goals, SDGs – in un grande programma d’azione per un totale di 169 ‘target’ o traguardi. L’avvio ufficiale degli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile ha coinciso con l’inizio del 2016 e i Paesi si sono impegnati a raggiungerli entro il 2030.

Porre fine alla povertà estrema. Combattere le disuguaglianze e le ingiustizie. Contrastare il cambiamento climatico. Gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile sono obiettivi importanti, che cambiano il mondo e che richiedono la cooperazione tra governi, organizzazioni internazionali e leader mondiali.

Sembra impossibile che una persona comune possa avere un impatto. E invece No! Tutto inizia con te. Veramente. Ogni essere umano del pianeta, anche il più indifferente e pigro tra noi, è parte della soluzione. Fortunatamente, ci sono alcune abitudini che sono molto facili da adottare nella nostra vita quotidiana e che possono fare la differenza se tutti decidiamo di adottarle.

Mi sono imbattuta in questa bellissima guida per pigri:

https://www.un.org/sustainabledevelopment/fr/takeaction/

E se siete ancora più pigri, vi basterà arrivare da Bioebimbo.
Miglior Prezzo

Da noi trovi solo i migliori prezzi sul mercato

Spedizioni Veloci

Spediamo in 24-48 ore in tutta Italia

Migliore Qualità

Selezioniamo solo prodotti biologici, eco-friendly e riutilizzabili

Ottieni uno sconto di €5,00!